Club Camanachd di Newtonmore


Le shinty e’ giocato nella zona di Newtonmore da parecchi secoli, ma solo recentemente abbiamo trovato prove documentate che lo shinty e’stato giocato nel presente campo del club il Eilean Bhennchair - conosciuto come Eilan – dal 1877, e che il club era gia’ stato ri-costituito sotto il patrocinio della Associazione Camanachd nel 1895.

Da allora, il club ha vinto la coppa Camanachd – il trofeo nazionale Scozzese per ben ventotto volte – un record ineguagliato da nessuna altra squadra di shinty – ha vinto inoltre la coppa Mactavish con un record di ben trenta volte e una lunga lista di altri trofei.

Molti son i club che in tutta la Scozia si sono scontrati agonisticamente a lungo e amichevolmente con Newtonmore – tra questi, Kyles Athletic coinvolto da anni in molti scontri sportive e che ha una particolare affinita’ con Newtonmore partecipando sia l’uno che l’altro alle celebrazioni del loro centenario.

La piu’ entusiasta ed intensa rivalita' comunque [per quanto, a volte, forse un po’ lontana dall’essere amichevole], e’ con il vicino Kingussie.

Recentemente Kingussie si e’ ripreso e sta godendo un periodo di superiorita’ sportiva, mentre Newtonmore e’ stato costretto a riformare la squadra avendo sfortunatamente perso alcuni promettenti giocatori dovuto a impegni di lavoro o studio altrove. Il club, in tutti i casi, e’ convinto che questa situazione non durera’ a lungo!



Per vedere lo Shinty

Il campo si trova sulla destra nella strada a sud del villaggio che porta alla A9, appena passato il ristoro Chef’s Grill.

Newtonmore gioca in calzoncini blu con maglietta e calzettoni cerchiati bianchi e blu.

Il club ha due squadre nella serie nazionale e prende parte alle partite dei giovani ‘under 17 e 14’. Scolari di oltre venti scuole elementari pertecipano agli allenamenti organizzati.

Il club e' sempre presente a tutte le partite, un gruppo di persone disposte a spiegare ai nuovi spettatori piu’ dettagliatamente il gioco e i punti piu’ salienti dello shinty.

‘’Throw up’’ tradotto letteralmente “buttare in alto” che viene usato all’inizio della partita che inizia alle ore 14.30 ,se non specificato diversamente.

Nella clubhouse potrai trovare qualche spuntino e deliziosi dolci accompagnati da te' o caffe'. Potrai trovare il bagno anch'esso nella clubhouse.

Una lista delle partite fatte in casa e’ disponibile in ricezione



Tutto Sullo Shinty
Shinty – o Camanachd nelle zone dove si parla il Galeico, e’ un gioco antico, introdotto contemporaneamente al Cristianesimo e la lingua Galeica oltre due mila anni fa dai missionary Irlandesi. Questo gioco, indubbiamente, puo’ essere considerato il vero gioco nazionale della Scozia – puo’ perfino vantare, giustamente, che il golf, e’ nato quando I giocatori di shinty si allenavano a lanciare la palla con il ‘caman’, il bastone curvo usato nello shinty . Ed e’ pure il gioco che in Canada e’ diventato l’hockey su ghiaccio. 

Il gioco stesso e’ fatto da due squadre di 12 giocatori con tre sostituzioni disponibili. Il campo e’ lungo tra 128-155 metri e largo tra le 64 e 73 metri. Le porte [goals] sono larghe 3 metri e 66 centimetri e alte 3 metri e 5 centimetri. La palla, ricoperta di pelle cucita, ha una circonferenza tra i 19 e 20 cm e pesa tra 71 e 85 grammi [poco piu’ piccola ma non proprio dura come la palla di hockey]. Il bastone - caman – e’ simile a quello da hockey con una curva sul fondo ed e’ foggiato con una superficie angolata sui due lati. Le parti angolate danno alla palla l’altezza desiderata quando lanciata. I giocatori di difesa e d’attacco usano il caman con angoli diversi. Benche’ molta gente consideri lo shinty simile all’ hockey, in effetti, I due giochi hanno pochissimo in comune –l’equivalente piu’ vicino allo shinty e’ l’Irlandese hurling. Partite internazionali tra Scozia ed Irlanda sono giocate annualmente ma con regole adattate per questi particolari incontri. 

La Partita e’ giocata in due tempi di 45 minuti ciascuno. Il gioco inizia con due avversari incrociano i caman al di sopra delle loro teste e l’arbitro butta la palla in alto al di sopra dei loro caman. E’ giocato con molto piu’ contatto fisico di quanto non si usi nell’ hockey – per esempio I giocatori possono bloccare la roteazione del caman dell’ avversario quando sta per tirare. Tutti e due i lati del caman possono essere usati e, per quanto la palla sia giocata per la maggior parte del tempo per aria, la vera abilita’ del giocatore di shinty sta nel giocare sul campo. Shinty e’ un gioco molto veloce con passaggi aperti. La difesa puo’ cambiare in un attacco molto velocemente e i giocatori tendono a tenere molto di piu’ le loro posizioni di campo piuttosto che rincorrere la palla come succede nel rugby o nel football. La palla non puo’ essere presa a calci come , naturalmente, non lo si puo’ fare con un avversario. I piedi pero’ possono essere usati per fermarla. 

Quando la palla e’ fuori gioco lateralmente e’ rimessa in gioco da un giocatore che la butta in aria per poi colpirla can il tallone del suo caman – oltre la testa – con tutti e due I piedi a terra paralleli alla linea laterale. E’ ancora piu difficile eseguire questo colpo di quanto sembri specialmente se e’ fatto bene e con consistenza! 

Soltanto il portiere ha il permesso di prendere la palla con le mani –ma anche lui e’ limitato a solo un colpo a pacco fatto con il palmo della mano – non puo’ afferrarla o prenderla in qualsiasi modo. Un altra principale differenza tra lo shinty e molti altri giochi sportivi di palla e’ il regolamento del fuori gioco [off side]. Nello shinty un giacatore e’ fuori gioco se entra nei dieci metri dell’ area intorno alla porta [naturalmente marcate sul campo] prima che la palla sia in questa zona, sia per terra o in aria – ed e’ irrilevante quanti difensori siano vicini o di fianco alla porta della palla.